Habanero Blak stinger

L'Habanero black stinger è stato ottenuto nel 2008 dall'incrocio tra un Habanero purple ed un Habanero chocolate long. Il Black stinger è stato ottenuto dall'incrocio tra un Clavo ed un Habanero chocolat nel 2010.  Il Black stinger produce frutti di 9 cm di lunghezza e assomiglia ad un Anaheim, o, ad un NuMex big jim. L'Habanero black produce frutti dal diametro medio di 4-5 cm. Somigliante ad un Habanero chocolate, si distingue da esso per via del suo pungiglione appuntito come il Trinidad scorpion. Entrambe le varietà vengono comunemente confuse nei nomi e sono comunemente chiamate Habanero black stinger. Sono piante molto produttive e necessitano di sostegni per mantenere i rami ed evitarne la rottura. Il portamento è cespuglioso, tipico degli Habanero. La base del fusto, lignificato, ha un diametro di 1,7 cm. A completo sviluppo, la pianta, robusta, può arrivare ad 1 mt di altezza e 70 cm in larghezza. Le foglie, tondeggianti, sono abbastanza grandi, raggiungono i 12 cm in lunghezza e 9 cm in larghezza. I fiori, di circa 1 cm, crescono multipli sul nodo, solitamente 3-4, in casi eccezionali 5, raramente 6. I petali bianco-verdognoli, diventano completamente verdi verso l'ovario. Le antere sono grigio-bluastre, con venature bianche sulla parte laterale. I filamenti sono di colore grigio. Il frutto ha colorazione iniziale verde, passa a marrone scuro quasi nero a maturazione finale. La polpa è di medio spessore. Il sapore è ottimo, fresco e agrumato, come tutti gli Habanero, è caratterizzato da un aroma di nocciola. Semi di colore giallo paglierino. Piccantezza mediamente persistente. Lenta a "partire" ed intensa, cala dopo pochi minuti. Raggiunge 150.000-350.000 SHU.