Habanero peach

L'Habanero peach è una varietà di Habanero, con il frutto dalla caratteristica forma a lanterna. La pianta parte da un minimo di 30 cm e può arrivare anche 1,5 mt di altezza. Nelle aree caraibiche ci sono varietà perenni che raggiungono anche i 2,5 mt, mentre negli USA, in media, si fermano a 60 cm. Molto dipende dal clima. Ha sempre stelo multiplo e habitus eretto. Le foglie, di colore verde non troppo intenso, hanno forma ovata e raggiungono 15 cm di lunghezza e 4 cm di larghezza. I frutti sono rugosi ed è questa una caratteristica che li contraddistingue. Le dimensioni vanno da 2 a 8 cm di lunghezza e circa la metà di larghezza. Il colore è sempre verde quando non sono maturi, mentre a maturazione completa diventano di colore rosa pesca. La forma è quasi sempre "a lanterna" e può presentarsi con la punta allungata conica o rientrante. Il fiore si presenta con la corolla bianca tendente al verde con antere viola. Come tutti i chinensi la pianta di Habanero non è annuale. Soffre il freddo e muore quando la temperatura si abbassa, ma col bel tempo rifiorisce. Con temperature medio-alte, oppure in serra, le piante sono sempre verdi e fruttificano in continuazione. Il maggiore produttore mondiale di Habanero è il Messico, dove viene coltivato inYucatan, Campeche e Quintana Roo. Tuttavia coltivazioni commerciali ci sono anche in Belize, Costa Rica, Texas e California. Per la maggior parte degli studiosi la pianta è originaria della penisola delloYucatan nel Sud del Messico. I Maya, nativi della zona, lo considerano parte del loro patrimonio e simbolo della loro indipendenza culturale all'interno del Messico.