Naga bhut jolochia  (Capsicum chinense)
Naga bhut jolochia,

 

Originario dell' India, Il naga morich è un peperoncino molto difficile da coltivare, germinano in modo irregolare e in un tempo che varia da una a tre settimane, usando un germinatore riscaldato impostato su 30°C si può accellerare l' emergenza delle piantine. Il Naga Morich necessita di una estate calda per dare il meglio di se stesso è quindi consigliabile la coltivazione in serra, o per coltivatori pazienti e appassionati. Le piante raggiungono un altezza di 120 cm. E potrebbero essere sostenuti da tutori quando i peperoncini iniziano a gonfiarsi. La caduta dei fiori è comune e le piante possono impiegare dai 175 ai 190 giorni dal seme al frutto maturo arancione. L'aspetto del naga morich è unico, lungo 5-8 cm. E largo cm. bulbiforme e dalla buccia sottile e grizosa. I frutti vanno dal verde acido all' arancione e poi al rosso. Raggiunge una piccanttezza da un milione a un milione e 500,000 SHU.