Cultivar Benno ( Nuova Guinea)

 il Peperoncino di benno (in lingua soussou Bembé cherouli) è nato da varietà provenienti dalla Sierra Leone. Molto piccante, si caratterizza per la sua piccola taglia e il colore rosso vivo. I semi sono saldamente attaccati alla polpa, e non vanno quindi persi durante le fasi di lavorazione del prodotto. Viene coltivato da un migliaio di famiglie di agricoltori della regione di Benna in Papua Nuova Guinea. Prodotto esclusivo di questo territorio dove è coltivato da più di 50 anni, ne costituisce un'importante fonte di reddito. Apprezzato non soltanto in tutta la Guinea del Nord, ma anche in Sierra Leone, viene venduto sui mercati locali al doppio del prezzo degli altri peperoncini. Per il momento i produttori non dispongono di macchinari per la macinatura e il confezionamento, ma intendono realizzare un laboratorio per la lavorazione del peperoncino che assicurerà un impiego a diversi abitanti del villaggio.