Moscato bianco

Il grappolo a maturità è di media taglia, cilindrico, un po allungato, alato mediamente compatto. L' acino è di grandezza media e di forma sferoidale o leggermente appiattita; la buccia e sottile, non molto pruinosa di colore giallo verdastro che diviene giallo o ambrato se ben esposta al sole La produzione è buona e costante. Uva precoce o medio precoce. Epoca di maturazione seconda decade di settembre

Moscato giallo

Ha un grappolo abbastanza grande, di forma piramidale, allungata e provvisto di una o due ali. L'acino è medio grande, sferoidale con buccia pruinosa, consistente e spessa, di colore giallo carico.

Matura precocemente , ultimi giorni di agosto, inizio settembre 

Moscato nero

Il grappolo è di piccole dimensioni, di forma cilindrica, sprgolo: l'acino è di dimensioni medie e formas ferica, con buccia consistente di colore viola-nero. La pianta si adatta ai climi temperati e freschi e non presenta particolari esigenze di terreno. Epoca di maturazione è  media e le uve sono vendemmiate generalmente nella seconda metà di settembre

Moscato rosa o rosso

Il grappolo è di dimensioni medio grandi, di forma piramidale o cilindrico-conica, allungato, alato e un po serrato leggermente spargolo. L' acino è medio, sferoidale e talvolta lrggrmente appiattito, con buccia sottile ma coriacea, molto pruinosa, di color blu-viola intenso. La vendemmia cade solitamente in epoca medio tardiva, tra la fine di settembre e l' inizio di ottobre. Il nome deriverebbe non tanto dal colore delle bucce quanto dal profumo di rosa che emana il vino. E' certamente diverso da tutte le varietà dei Moscati, tanto che alcuni studiosi sostengono trattarsi di vitigno a sè stante.

Moscato bianco

Moscato Giallo

Moscato nero

Moscato rosa