Varietà Merlot

 

Forse il primo vitigno introdotto dalla Francia fino ad una larga diffusione in Italia. Insieme al Cabernet è uno dei vini base di alcuni dei più prestigiosi vini del mondo.

Grappolo medio, piramidale, alato, spargolo, con peduncolo; acino medio, tondo, di colore blu-violaceo, buccia di media consistenza, pruinosa; polpa succosa, dolce, di sapore erbaceo più o meno intenso

Vitigno mediamente vigoroso, presenta tralci normali con internodi corti. Si adatta ai diversi tipi di terreno e di clima; preferisce poco quelli caldi e siccitosi se non supportati da frequenti irrigazioni. Si adatta alle diverse forme di allevamento e di potatura preferendo potature medie

La produzione è abbondante e costante. Nei sistemi a potatura lunga è più produttivo. La maturazione e raccolta sono previste ad inizio Settembre.

Caratteristiche del vino

Vino di colore rosso rubino abbastanza intenso e di caratteristico sapore leggermente erbaceo, alcolico, aromatico, di acidità tendenzialmente bassa.

Nelle zone collinari e bene esposte verso il nord si ottiene un ottimo e raffinato vino. Migliora la sua qualità se tagliato con i Cabernets.