Poncirio (Poncirius Trifoliata)

Poncirius Trifoliata
Poncirius Trifoliata

 

L'Arancio trifogliato o Ponciro è un agrume originario della Cina settentrionale e centrale. Il nome Ponciro deriva probabilmente dal francese pomme de Syrie (pomo della Siria). E' l'unico agrume a foglie decidue.

Piccolo albero a crescita rapida, ha un portamento cespuglioso irregolare.

I rami hanno normalmente lunghe spine appuntite, ma sui rami di un anno si sviluppano anche speroni privi di spine, con internodi ravvicinati. 

Presenta foglie trifogliare (una apicale più grande e due laterali più piccole, con piccioli provvisti di alette. I boccioli fiorali si formano all'inizio dell'estate ma si aprono solo la primavera seguente, prima dell'emissione delle foglie. I fiori sono singoli e di medie dimensioni. I frutti, piccoli, globosi o leggermente piriformi, hanno un colore giallo a maturazione e un sapore molto acido. E' un albero molto resistente al freddo (fino a -15°C), coltivato a scopo ornamentale e come portinnesto per altri agrumi (conferisce una buona resistenza al freddo, una elevata adattabilità ai terreni umidi, resistenza al nematode degli agrumi e alla gommosi del colletto, un'entrata precoce in produzione e una buona qualità dei frutti; molto apprezzato per le piante in vaso perché ha un effetto leggermente nanizzante e un apparato radicale superficiale). Si propaga facilmente per seme e talea.

La varietà "Monstruosa" ha rami molto contorti e spine ricurve.

E' un portinnesto in seno al quale sono stati selezionati cloni a fiori grandi e a fiori piccoli. Al secondo gruppo appartiene una selezione californiana, la Rubidoux, che può essere utilizzata solo per arancio, mandarino e pompelmo.

Incrociando l'Arancio trifogliato con alcune specie del genere Citrus sono stati ottenuti alcuni ibridi: Citrange (ibridi di Poncirus trifoliata x Citrus sinensis; Citrumeli (ibridi di Poncirus trifoliata x Citrus paradisi).