Brassica oleracea (var. Botrytis) Fam. Brassicacee o Crucifere

Cavolo broccolo Brassica oleracea (var. Botrytis) Fam. Brassicacee o Crucifere
Brassica oleracea. Var. Broccolo

 

Questo cavolo non ha particolari esigenze di concimazioni ma teme i ristagni di acqua. Per questo motivo occorre preparare accuratamente il terreno vangando in profondità e se si è in una zona piovosa o con terreno poco drenante meglio rialzare le aiuole di coltivazione e pensare a un sistema di scolo dell’acqua con canali. Come concime il cavolo broccolo si accontenta di seguire un ortaggio concimato abbondantemente (ad esempio la zucchina), sfruttando la sua fertilità residua.Il cavolo broccolo si pianta a inizio estate, in genere nei mesi di giugno e luglio. Il sistema migliore è piantarlo in contenitori alveolati e sviluppare le piantine che verranno successivamente trapiantate in pane di terra, a circa un mese di distanza dalla germinazione. Produrre le piantine è estremamente semplice: basta mettere del terriccio nei contenitori, porre il seme a pochi millimetri di profondità e bagnare regolarmente. Si possono mettere 2-3 semi ogni vaschetta in modo da poter poi scegliere la piantina migliore una volta germinata. I semi di cavolo richiedono una temperatura abbastanza alta per germinare ma seminandolo in estate non serve semenzaio riscaldato. Quando la piantina di cavolo è ben sviluppata, dopo circa un mese o più dalla posa del seme, è il momento di trapiantare. Il trapianto deve avvenire di sera, in assenza di vento mantenendo una distanza di 60-70 cm sulla fila e altrettanti cm tra le file La tecnica colturale prevede soventi sarchiature  per rompere la crosta e per mantenere pulita da infestanti la terra. Nei mesi caldi è conveniente intervenire con frequenti annaffiature ma con l' accortezza di non bagnare ne foglie ne colletto. I broccoli si raccolgono quando le infiorescenze sono compatte e sode , prima che si schiudano i fiori. Raccogliendo l’infiorescenza si lascia la pianta che può gettarne altre in seguito. Il primo grumolo è il pomo centrale del cavolo broccolo, in seguito sugli ascellari la pianta getta infiorescenze minori, buonissime da mangiare, chiamate broccoletti. Generalmente i broccoli si raccolgono a partire da ottobre fino a dicembre, nelle regioni meridionali si può anche passare l’inverno.

Periodo di semina

Nord

sud

centro

Fine marzo-fine aprile

Fine febbraio-fine marzo

Metà marzo- fine aprile

Metà luglio-fine agosto

Metà luglio-fine settembre

Metà luglio-fine agosto