Cultivar Carolea (Calabria)

 

Varietà originaria della Calabria dove è ampiamente diffusa, si può trovare saltuariamente anche in altri areali olivicoli del centro-sud Italia.

L’albero presenta una vigoria media, portamento assurgente e chioma folta e compatta. Le foglie, di forma ellittico-lanceolata, sono piuttosto spesse e coriacee.

I frutti sono medio-grossi (4-8 g) e si distinguono per la presenza di un umbone ben evidente all’apice. La polpa è di buona consistenza ma si distacca con difficoltà dal nocciolo.

La maturazione delle olive è piuttosto scalare. La produzione è buona e costante con elevate rese in olio (18-20%) di buona qualità.

Autosterile, per avere una buona allegagione necessita di impollinatori quali Itrana, Picholine, Maurino e Pendolino.

Varietà di buona rusticità, si adatta abbastanza bene a molti areali olivicoli italiani. Una particolare attenzione va però rivolta alla sua sensibilità agli attacchi della mosca.