Cultivar Maurino ( Toscana )

 

Cultivar toscana tipica da olio, di sviluppo medio e portamento delle branche principali eretto; la chioma è raccolta con rami fruttiferi penduli e cime risalenti. Le foglie sono ellittiche, di medie dimensioni e di colore verde grigio. Frutti piuttosto piccoli (1,5 2 g), ellissoidali e leggermente asimmetrici, alla raccolta sono di colore nero-violaceo.

Ha buona resistenza al freddo e può essere coltivata anche in zone umide e soggette a nebbie. Buona resistenza alla rogna e all’occhio di pavone.

Cultivar autosterile, si avvantaggia di impollinatori come Pendolino, Leccino, Frantoio, Moraiolo ed è a sua volta ottima impollinatrice per il Moraiolo ed il Pendolino.

Maturazione precoce e contemporanea. Produttività generalmente buona ma leggermente alternante. La resa al frantoio è media (18-20%), olio di eccellente qualità.