Cultivar Mignola (Toscana )

 Albero di elevata vigoria a portamento espanso chioma voluminosa di ridotta densità, con rami fruttiferi lunghi e scarsamente ramificati internodi lunghi foglie grandi ed espanse.

Frutto: Entrata in produzione medio-precoce. Drupa di piccole dimensioni (1-1,5 g), di forma ovoidale asimmetrica con apice appuntito e mucronato. Resa in olio elevata, inolizione medio-precoce. Rapporto polpa-nocciolo medio-elevato. Invaiatura precoce e contemporanea colore dei frutti dal verde intenso al nero inchiostro. Consistenza della polpa e resistenza al distacco elevate all'inizio della maturazione, ma in progressiva diminuzione. Periodo ottimale di raccolta intorno alla metà di novembre. Olio mediamente fruttato, caratteristico per il sapore fortemente amaro, di colore giallo oro.

Caratteri agronomici: Varietà autosterile, di produttività elevata e abbastanza costante.Capacità di radicazione buona. Resistenza al freddo media, resistenza alla mosca elevata.

Considerazioni: Varietà da olio, adatta per impianti a bassa densità con forma di allevamento a vaso policonico, per una raccolta manuale o agevolata con pettini pneumatici.