Menta (Mentha piperita) Fam. Labiate

Menta (Mentha piperita) Fam. Labiate
Mentha piperita

 

Al genere menta appartengono molte specie, ma la più conosciuta e coltivata è quella piperita.

La menta piperita è  una pianta perenne dal fusto quadrangolare verde-violaceo, le foglie sono opposte, ovali e seghettate, i fiori bianco-rosati sono riuniti in glomeruli, a loro volta raggruppati in infiorescenze a forma di spiga. Ama i terreni di medio-impasto, freschi, fertili e una posizione a mezza ombra.

Le annaffiature devono essere costanti e con consistenti volumi d' acqua.

Si moltiplica per via agemica trapiantando gli stoloni a due a due in autunno o primavera e mantenenedo una distanza di 20 cm sulla file e 40 cm tra le file.

Anche la menta piperita può essere acquistata, come la grande maggioranza di aromatiche nei garden-center.

la raccolta delle foglie viene effettuata prima della fioritura, (luglio-agosto) e essiccate in un luogo ombreggiato e ventilato. Per l' uso fresco si possono asportare le foglioline iniziando dal basso, al momento del bisogno, In cucina la si può usare per insaporire carne, insalate, frittate e per decorare piatti. essendo una pianta molto invadente è consigliabile la coltivazione in vaso