Rosmarino (Rosmarino officinalis) Fam. Labiate

Rosmarino (Rosmarino officinalis) Fam. Labiate
Rosmarino officinalis

 

Il rosmarino è un arbusto perenne sempreverde e cespuglioso. Il fusto inizialmente prostrato alla base diviene poi eretto e ramificato. Le foglie sono verde scuro (più chiare nella pagina inferiore) numerose, sessili e opposte, riunite nei rametti giovani e inserite a 2 a 2 nei nodi. I fior, presente per buona parte dell 'anno, sono di un bel colore azzurro-violetto e riuniti in grappoli all 'ascella delle foglie. Il frutto è composto da quattro acheni di colore bruno e piccole dimensioni.

Questa utile pianta ama il sole, teme il freddo intenso e le gelate prolungate. Predilige terreni sciolti, freschi e ben drenati. Non presenta particolari richieste riguardo alla fertilizzazione, è sufficiente arieggiare il terreno frequentemente zappettandolo con cura.

Durante il primo anno bisogna potare della metà i giovani rami così da rinforzare la pianta; il taglio potrà essere ripetuto anche gli anni seguenti, in primavera, per contenere il cespuglio e agevolare la formazione di nuovi getti.

Per una famiglia, è più che sufficiente una pianta, acquistabile in ogni garden a pochi centesimi. La raccolta si effettua distaccando i giovani rametti, è sconsigliabile l' essiccazione con tale pratica si perderà gran parte del loro aroma.