Santoreggia (Satureja Hortensis) Fam. Lamiaceae

Santoreggia (Satureja Hortensis) Fam. Lamiaceae
Santoreggia

 

La santoreggia è una pianta erbacea annuale alta 20-30 cm, molto ramificata, con foglie lineari, lanceolate, intere. A partire da luglio, all' ascella delle foglie compaiono  infiorescenze di tipo cimoso. Su di esse si inseriscono piccoli fiori di colore bianco rosa. Il frutto è un achenio di dimensioni inferiori al millimetro. La pianta emana un odore intenso e gradevole.

Si semina in aprile direttamente a dimora, con eventuale diradamento perché ogni pianta possa disporre di 20 cm sulla fila e 40 cm tra le file. Predilige un terreno fertile e ricco di sostanza organica, le annaffiature dovranno essere costanti ma con volumi di acqua moderati Per un uso familiare è più che sufficiente una piantina acquistabile in ogni garden e trapiantata nell' angolo delle aromatiche, è consigliabile effettuare diverse sarchiature, per eliminare le infestanti e arieggiare il terreno. La raccolta si effettua per tutta l' estate. In cucina si utilizzano le foglie fresche o essiccate per ripieni, marinate, per condire arrosti o pesce, sono inoltre indicate per insaporire le insalate e i legumi.