Felce maschio

Famiglia Aspidaceae

Nome volgare Felce maschio

Caratteristiche La felce è un’erbacea acaule con un grosso rizoma di colore bruno-rossiccio. Foglie: fronda spicciolata con squame ferruginee, 2-pennatosette, a contorno ovato-lanceolato (5-20 cm x 30-90), con 20-35 pinne su ciascun lato più lunghe che larghe e alla base confluenti. La pagina inferiore della foglia, da maggio a ottobre, si ricopre di sori che racchiudono gli sporangi con le spore.

Sinonimi: Nephrodium filis - Rich.- mas; Polystichum filix - mas - Roth.

Habitat: Cresce nei luoghi ombrosi e freschi. Boschi. 0-2300 m. Luglio settembre

Diffusione Molto comune

La felce maschio viene impiegata per contrastare la proliferazione dell cocciniglie . Per la preparazione del del macerato si utilizzano 1 kg di foglie fresche o 100 gr di foglie secche ogni 10 litri d' acqua. L' estratto si ottiene lasciando reagire 100 gr. di foglie secche polverizzate ogni 10 litri di acqua. Il macerato di felce maschio non diluito si utilizza nei trattamenti contro le cocciniglie e l' afide laniero