Cotonello degli agrumi (Planococcus citri). Infesta soprattutto limone, arancio, mandarino. La cocciniglia vive in colonie che si localizzano nei punti di contatto tra i vari organi (frutti, foglie ecc.), nelle parti più riparate, all’ombra. Si localizza sul peduncolo dei frutti provocandone la cascola. I danni sono: sottrazione di linfa, produzione di melata e abbondante secrezione cerosa, con conseguente sviluppo di fumaggini. I frutti vengono deprezzati perché imbrattati di mela¬ta, ricoperti di fumaggine e di fiocchi di cera; le forti infestazioni inoltre provocano anche caduta dei frutti. L’attacco favorisce la presenza di altri insetti tra cui le larve del Lepidottero Ficitide Cryptoblabes gnidiella che trovano rifugio tra gli ammassi cerosi; queste larve danneggiano i fiori e i frutti.

Ragnetto rosso degli agrumi (panonychus citri)

L'adulto, meno di mezzo mm di lunghezza è di colore rosso; il maschio, piriforme, è più piccolo della femminna che è tondeggiante. Gli stadi giovanili sono di colore rosso scuro e le uova sono rosse e peduncolate. Il danno si manifesta sulle foglie e sui frutti; le foglie in seguito alle punture, divengono clorotiche, poi bronzee e cadono facilmente. I frutti vengono colpiti e quelli maturi si presentano depigementati e con riflessi grigiastri.

Gli organo attaccati ingialliscono, diventano bianchi o prendono un aspetto bronzeo. In caso di pullulazione, si osserva una sfoliazione parziale degli alberi, soprattutto se il tempo è secco e ventoso.

 

Cotonello degli agrumi. (Planococcus citri).
Cotonello degli agrumi.
Ragnetto rosso degli agrumi (panonychus citri)
Ragnetto rosso degli agrumi .