La propagazione per via agamica

La popagazione per seme tecnicamente è quella più semplice anche se gli svantaggi non sono di poco conto: ottenimento di piante molto spesso diverse da quelle d' origine nonché notevolmente disformi, producono frutti

solo molto più tardi rispetto a piante ottenute da innesto  (cioè non prima di 10 anni) il mantenimento delle spine, e un vigore eccessivo. Questo tipo di moltiplicazione si utilizza soprattutto per la produzione di portainnesti. Le piante per tale uso sono pronte dopo due-tre anni dalla semina, quando hanno raggiunto il diametro 1-1,5 cm.

Per far crescere un albero di limoni da un seme, avrai bisogno delle seguenti cose:

Un limone biologico (i limoni non biologici contengono spesso semi che non germinano)

Terriccio fertile, preferibilmente contenente vermiculite, torba, perlite e fertilizzanti naturali

Un vaso per l’impianto (15 cm. di larghezza e 15 cm. pollici di profondità)

Un vaso per la piantina (60 cm. di larghezza per 30 cm. di profondità)

Una posizione soleggiata, ed eventualmente una lampada

Segui questi passi per far crescere il tuo albero di limoni:

Inumidisci tutto terriccio, ma fai attenzione a non immergerlo completamente in acqua.

Riempi il vaso più piccolo con la terra, fino a circa 2,5 cm. sotto il bordo.

Apri il limone e rimuovi il seme. Rimuovi tutta la polpa dalla superficie del seme. Se ti risulta difficile è possibile rimuovere tutta la polpa succhiando il seme, fino a quando non è completamente pulito.

È necessario piantare il seme immediatamente. Il seme deve essere ancora umido quando viene sepolto nel terreno. Pianta il seme circa un centimetro di profondità nel mezzo del piatto.

Utilizza un flacone spray riempito di acqua per spruzzare delicatamente il terreno che si trova direttamente sopra il seme.

Copri il vaso con un involucro di plastica trasparente, utilizza un buon elastico per sigillare i bordi e fai dei piccoli fori nella parte superiore con una matita.

Metti il vaso in un ambiente caldo e soleggiato.

Di tanto in tanto spruzza con dell’acqua, non lasciare che il terreno si asciughi. Il terreno deve essere mantenuto un po’ umido, ma mai bagnato completamente con l’acqua.

Un piccolo germoglio dovrebbe nascere dopo circa due settimane. A questo punto rimuovi la plastica messa precedentemente. Se la tua pianta di limone non ha abbastanza luce, puoi integrare la luce solare con una luce artificiale.

La giovane pianta deve essere sempre tenuta in un terreno umido, con almeno 8 ore di luce al giorno, e ogni giorno dovresti dargli moderate  quantità di fertilizzante organico.

Fai attenzione agli insetti o malattie che potrebbero attaccare la tua pianta. Proteggi il nuovo albero di limone con la potatura di foglie morte, in caso di necessità, e l’utilizzo di pesticidi quando è assolutamente necessario.

Quando la pianta diventa troppo grande per il piccolo vaso devi metterlo nel vaso più grande. La procedura di re-impianto è molto simile a quella che hai effettuato per l’impianto. Una pianta giovane ha bisogno di più acqua che una pianta vecchia, ma entrambe hanno bisogno di una quantità adeguata di acqua, quindi assicurati di fornire una giusta quantità di acqua.